Maturità, consegnate 5,3 milioni di mascherine alle scuole

(Teleborsa) – Esami di maturità in sicurezza. Studenti, presidi, insegnanti e personale non docente avranno la mascherina per proteggere se stessi e gli altri dal rischio di contagio.

Il Commissario straordinario per l’Emergenza, Domenico Arcuri, d’accordo con il Ministero della Pubblica Istruzione, ha fatto arrivare nelle 3.268 scuole che ospitano gli esami di maturità i dispositivi di protezione individuale necessari.

Sono stati consegnati 5,3 milioni di mascherine, che coprono il fabbisogno di tutte le sessioni delle prove.

“L’esame di maturità quest’anno è una tappa davvero importante. Perché è, nello stesso tempo, un punto di arrivo per le nostre ragazze e i nostri ragazzi e una simbolica ripartenza per il sistema dell’istruzione che oggi più che mai è la chiave per lo sviluppo e il rilancio del Paese – ha dichiarato Arcuri – Nella seconda fase dobbiamo incentivare comportamenti responsabili da parte di tutti i cittadini, a cominciare da quelli più giovani. E continueremo a farlo garantendo agli italiani una crescente disponibilità di mascherine sempre di più prodotte in Italia.

“A settembre – ha concluso il Commissario – saremo in grado di produrne oltre 30 milioni al giorno per essere pronti quando tutte le scuole riapriranno dopo il lungo periodo di lockdown”.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Maturità, consegnate 5,3 milioni di mascherine alle scuole