Maturità 2018 si apre con Bassani, De Gasperi e Moro, la clonazione e la solitudine

(Teleborsa) – Un brano sulle persecuzioni razziali tratto dal suo libro più famoso “Il giardino dei Finzi-Contini”. Lo scrittore Giorgio Bassani è una delle tracce della prova di italiano della Maturità 2018 che si è aperta stamane 20 giugno per oltre 500mila candidati. E ancora cooperazione internazionale con Alcide De Gasperi e Aldo Moro l’argomento del tema storico.

C’è anche il principio dell’uguaglianza formale e sostanziale della Costituzione per il tema di ordine generale. Per il saggio o articolo di giornale, il Ministero dell’Istruzione ha proposto invece: “I diversi volti della solitudine nell’arte e nella letteratura” che tra i testi include una poesia di Alda Merini. E ancora, in ambito tecnico scientifico il dibattito bioetico sulla clonazione che affronta l’ampio tema dell’ingegneria genetica e delle sue implicazioni. 

Il plico con le “tracce d’esame” è stato aperto stamane 20 giugno alle 8,30. Tassativamente proibiti smartphone, cellulari, computer e qualsiasi apparecchio elettronico in grado di collegarsi con l’esterno per acquisire notizie, immagini e scambio di informazioni, pensa l’immediata esclusione dalla prova. In tutto il Paese per la “Maturità” organizzate 12.865 commissioni d’esame per complessive 25.606 classi. 

Domani, giovedì 21 giugno, il secondo scritto: versione dal Greco per il Liceo classico e matematica per i candidati dello scientifico. La terza prova, predisposta da ciascuna commissione, avverrà lunedì 25 giugno, a partire dalle ore 8.30. La quarta prova, che si effettua nei Licei e negli Istituti tecnici presso i quali sono presenti i progetti di doppio diploma italo-francese Esabac ed Esabac Techno e nei Licei con sezioni ad opzione internazionale spagnola, tedesca e cinese, è in programma per giovedì 28 giugno, sempre alle 8.30. I candidati per gli indirizzi di studio Esabac sono 7.688, tutti interni, seguiti da 283 commissioni. Per gli indirizzi di studio Esabac Techno, i candidati sono 327, tutti interni, seguiti da 20 commissioni.

Maturità 2018 si apre con Bassani, De Gasperi e Moro, la clonazione e...