Mattarella inagura la tramvia T2 a Firenze. Sindaco Nardella: “Atteso 10% traffico in meno”

(Teleborsa) – Al via oggi l’operatività della tramvia T2 di Firenze, linea che collega l’Aeroporto alla stazione Santa Maria Novella, un importantissimo esempio di intermodalità ed anche uno stimolo per il turismo e la comunità locale.

L’opera è stata inaugurata dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, alla presenza del Ministro delle Infrastrutture e dei trasporti Danilo Toninelli, del Sindaco di Firenze Dario Nardella, del Presidente della regione Enrico Rossi e della commissaria europea per le infrastrutture e le politiche regionali Corina Cretu. Il capo dello Stato, dopo la cerimonia inaugurale presso lo scalo fiorentino ha preso il convoglio alla volta di santa maria Novella.

“Il mio primo grazie va ai fiorentini per la pazienza e la tenacia: non sono mancate le difficoltà, i momenti di scoramento, di incertezza, ma alla fine ci siamo riusciti, e il successo è di tutti”, ha affermato il sindaco Nardella, ricordando che il sistema tramviario fiorentino è ora in grado di trasportare 37 milioni di passeggeri all’anno.

Il primo cittadino ha poi ricordato che con questa rete 27 milioni di persone lasceranno a casa l’auto e sceglieranno il trasporto pubblico, con una riduzione del 10% traffico privato, di 14 tonnellate di CO2 e 4,2 tonnellate di polveri sottili (PM10) ogni anno.

Il Presidente della Regione Rossi ha sottolineato i benefici economici ed ambientali che deriveranno dal sistema di trasporto fiorentino e l’impulso positivo su commercio e territorio.

La linea T2 è un’opera cui hanno partecipato alcune eccellenze italiane, fra cui Ansaldo STS per i sistemi di sicurezza e segnalamento, lunga 5 chilometri e 300 metri, fino alla periferica zona nord ovest di Peretola, nelle immediate adiacenze dell’Autostrada A11 che conduce al mare della Versilia e che collega, appunto dalla zona di Firenze, l’A1 Napoli-Milano con l’A10 Rosignano- Livorno-Genova.

I lavori per la realizzazione della T2 sono iniziati il 5 novembre 2011 con l’apertura dei cantieri nei pressi dell’aeroporto di Firenze-Peretola, per poi subire diversi ritardi a causa della complessità dell’opera, che richiesto la realizzazione di numerose importanti infrastrutture e ripetute modifiche alla viabilità.

Mattarella inagura la tramvia T2 a Firenze. Sindaco Nardella: “A...