Mattarella a Trump: “Collaborare sui dazi”

(Teleborsa) – “Mi auguro che sia possibile trovare un metodo di confronto collaborativo che eviti una spirale di ritorsioni. Bisogna cercarlo subito”. Così il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ricevuto nello Studio vale della Casa Bianca da Donald Trump in riferimento ai dazi deciso dal Wto per la disputa Boeing-Airbus.

“Mi sembra preferibile confrontarsi subito e tenere conto delle diverse posizioni. L’alternativa è il rischio di metterci su una strada che in ogni caso necessiterà di un punto d’incontro e allora tanto vale cercarlo subito”, ha aggiunto il Capo dello Stato, specificando che l’incontro di oggi è “conferma della grande amicizia esistente tra Italia e Stati Uniti“.

Stesse parole di elogio sono arrivate da Trump. “È un grande onore ricevere un uomo molto rispettato come lei, è un piacere averla alla Casa Bianca“, ha dichiarato il presidente statunitense accogliendo Mattarella.

“I rapporti con l’Italia sono ottimi, non sono mai stati così buoni”, ha aggiunto Trump che ha chiesto alla UE di “non fare ritorsioni contro gli Usa dopo la decisione del Wto sugli aiuti ad Airbus”.

(Foto: Per gentile concessione della Presidenza della Repubblica)

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Mattarella a Trump: “Collaborare sui dazi”