Marzocchi Pompe, ricavi in crescita a 20 milioni di euro in primo semestre

(Teleborsa) – Marzocchi Pompe, società quotata su AIM Italia e attiva nel settore delle pompe e motori a ingranaggi ad elevate prestazioni, ha registrato ricavi netti consolidati pari a 20 milioni di euro nel primo semestre 2021, in crescita del 28% rispetto allo stesso periodo del 2020 (15,6 milioni) e dell’8% rispetto al secondo semestre 2020 (18,5 milioni). Questo risultato ha quasi riportato i ricavi ai livelli pre-Covid.

A fine giugno l’indebitamento finanziario netto è sceso a 8,5 milioni di euro, in calo dell’8,4% rispetto al 31 dicembre 2020 (9,3 milioni). A livello di area geografica, nei primi sei mesi dell’anno si è osservata un’accelerazione del mercato interno, passato dal 22,5% a fine 2020 all’attuale 28,7%, con la quota export che rimane molto significativa, attestandosi al 71,3%.

“Registriamo con grande soddisfazione i risultati commerciali e finanziari conseguiti nel primo semestre 2021, che confermano il solido posizionamento dell’azienda sul mercato e la grande capacità della nostra struttura di reagire prontamente e con efficacia alle richieste dei clienti, fattori che hanno consentito al gruppo Marzocchi di riposizionarsi rapidamente ai livelli pre-Covid – ha commentato Gabriele Bonfiglioli, amministratore delegato di Marzocchi Pompe – Confermiamo quindi la nostra convinzione che usciremo rafforzati da questa fase storica, pronti a cogliere le opportunità di ulteriore sviluppo che si presenteranno”.

(Foto: © Veerasak Piyawatanakul)

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Marzocchi Pompe, ricavi in crescita a 20 milioni di euro in primo seme...