Marr alza il velo sui conti

(Teleborsa) – A due velocità i risultati di Marr, con un fatturato in aumento e un utile in calo. I ricavi totali dei primi nove mesi sono stati pari a 1.302,1 milioni di Euro, rispetto ai 1.289,8 milioni di Euro del 2018.

EBITDA ed EBIT dopo l’applicazione del principio contabile dell’IFRS 16 si sono attestati rispettivamente a 103,6 e 81,3 milioni di Euro. Gli effetti dell’IFRS 16 nei primi nove mesi 2019 sono stati pari a +6,8 milioni di Euro sull’EBITDA e +0,6 milioni sull’EBIT. Nel pari periodo 2018 EBITDA ed EBIT, che non scontavano gli effetti dell’IFRS 16, erano stati pari a 97,6 e 81,8 milioni di Euro.

Il risultato netto di periodo della società attiva nella distribuzione al Foodservice ha raggiunto i 55,1 milioni di Euro con un effetto dell’IFRS 16 pari a -0,5 milioni di Euro. Il risultato netto dei primi nove mesi 2018 era stato di 56,3 milioni di Euro.

Poco mosso il titolo a Piazza Affari: -0,51%.

(Foto: Dan Gold on Unsplash)

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Marr alza il velo sui conti