MAPS bussa a Piazza Affari

(Teleborsa) – MAPS si prepara a varcare la soglia di Palazzo Mezzanotte. La PMI Innovativa attiva nel settore della digital transformation, attraverso la progettazione, produzione e distribuzione di software per l’analisi dei big data, ha presentato a Borsa Italiana S.p.A. la comunicazione di pre-ammissione funzionale all’ammissione alle negoziazioni delle proprie azioni ordinarie e dei relativi warrant (abbinati gratuitamente nella misura di 2 warrant ogni 4 azioni sia esistenti sia di nuova emissione) su AIM Italia – Mercato Alternativo del Capitale, sistema multilaterale di negoziazione organizzato e gestito da Borsa Italiana.

Il Gruppo, fondato nel 2002, ha un portafoglio di oltre 180 clienti appartenenti ai settori lndustria e Servizi, Sanità e Pubblica Amministrazione. Attraverso 3 business unit (Large Enterprise, Healthcare Industry, Gzoom), MAPS supporta le aziende nei processi di decision making permettendo loro di inserirsi nei propri mercati di riferimento come data driven companies.

L’operazione è rivolta esclusivamente a investitori istituzionali, italiani ed esteri, e a investitori professionali ed è destinata a supportare la crescita per linee esterne, gli investimenti in innovazione di prodotto e l’internazionalizzazione.

Il range di prezzo è stato fissato tra un minimo di Euro 1,75 e un massimo di Euro 1,90 per azione.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MAPS bussa a Piazza Affari