Manovra, verso rinvio taglio Irpef

(Teleborsa) – Mentre il governo lavora alla prossima manovra di bilancio, starebbe maturando l’ipotesi di rinviare al prossimo anno il taglio dell’Irpef. nel 2019, quindi, il focus sarà sulle imprese e successivamente nel 2020 il segnale forte sarà sulle famiglie.

I due interventi chiave del pacchetto fisco sarebbero dunque la flat tax e la “super Ires”, cioè l’imposta ridotta al 15% per gli utili reinvestiti in azienda.

Calcoli alla mano, la prima manovra giallo-verde potrebbe arrivare a valere 28-30 miliardi di euro. Dei quali 12 miliardi circa per sminare la clausole sull’IVA mentre i restanti 16 per attuare le misure chiave dei due partiti di maggioranza: fisco, pensioni e reddito di cittadinanza.

Manovra, verso rinvio taglio Irpef