Manovra, Moscovici: “Dialogo in corso, atteggiamento più costruttivo”

(Teleborsa) – Proseguono le trattative Italia-Ue per l’aggiustamento della Manovra, mentre si aprono spiragli per evitare una procedura d’infrazione.

Al termine della riunione dell’Eurogruppo, il Presidente Mario Centeno ha voluto ribadire la “necessità che ci sia un dialogo” fra Roma e Bruxelles e che “ci sono atteggiamenti costruttivi da ambo le parti”.

Una visione condivisa anche dal Commissario europeo agli affari economici e monetari Pierre Moscovici, il quale ha ribadito che “il dialogo con l’Italia è in corso” e si nota un “tono diverso” finalizzato a cooperare e risolvere i problemi emersi con il varo della legge di bilancio, soprattutto per quanto concerne lo sforamento del deficit ed il rispetto del patto di stabilità e crescita.

“Ora il dialogo è cominciato davvero su metodo e sostanza”, ha affermato Moscovici, confermando che la Commissione ha “preso atto” che il governo è ora disposto a ridurre il deficit ed “aspetta altri dettagli”.

Riguardo alla rottamazione della legge Fornero, Moscovici ha affermato “non stiamo mettendo in discussione la riforma sulle pensioni”, che consiste in una scelta “politica”, e non ha fatto commenti su altre domande relative alle pensioni degli eurodeputati.

Manovra, Moscovici: “Dialogo in corso, atteggiamento più costru...