Manovra, la Camera approva il decreto a maggioranza

(Teleborsa) – La Camera ha approvato oggi, 8 dicembre 2018, la Legge di Bilancio con una maggioranza di 312 sì contro i 146 no, dopo aver incassato nella serata di ieri la fiducia. Il testo della manovra viene licenziato con molte novità, eccetto che per i provvedimenti più importanti sulle pensioni e sul reddito di cittadinanza, che verranno esaminati solo con il passaggio in Senato.

La Manovra dovrebbe arrivare a Palazzo Madama lunedì, 10 dicembre 2018, per la seconda lettura. Nel frattempo, proseguono all’interno della maggioranza le trattative per calibrare il deficit su un livello che possa essere accettato dall’UE ed evitare all’Italia l’avvio di una procedura di infrazione. Il Il Ranch è compreso tra il 2% auspicato da Bruxelles è caldeggiato dal ministro dell’Economia, Giovanni Tria, ed il 2,2% indicato da Lega e M5S.

A questo proposito il titolare all’Economia affermato oggi che con la Commissione Europea un accordo “è possibile”, ma “dipende da quello che si deciderà da una parte e dall’altra”.

Manovra, la Camera approva il decreto a maggioranza