Manovra in focus a Bruxelles. Padoan: “rispetta le regole europee”

(Teleborsa) – La Manovra è in fase di valutazione a Bruxelles. Lo ha fatto sapere un portavoce della Commissione europea, confermando che l’organo di governo dell’Eurozona ha ricevuto puntuale risposta dall’Italia e dagli altri Paesi a cui aveva inviato lettere con richieste di chiarimento.

“La valutazione dei piani bilanci continua e i contatti con le capitali continuano”, ha detto la portavoce della Commissione, Annika Breidthardt, ribadendo che non saranno fatti commenti prima della stesura dei pareri a fine novembre. 

Frattanto, il Ministro dell’Economia Pier Carlo Padoan, in un video pubblicato su twitter dal MEF, ha ribadito ancora che “questa legge è scritta nel rispetto delle regole europee” e che l’estensione del deficit è stata correttamente autorizzata dal parlamento per “circostanze eccezionali” che comprendono migranti e spese per il terremoto. Lo si 

Nel video, ove vengono poste dieci domande al titolare dell’economia sulla Legge di bilancio 2017, Padoan afferma che il taglio delle tasse “non è assolutamente uno slogan” e che è “molto importante, ma non basta” e va affiancata da “misure di sostegno a investimenti, produttività e innovazione”.

Il Ministro ha parlato degli investimenti, affermando che “finalmente stiamo invertendo la tendenza di caduta degli investimenti pubblici”, una caratteristica della politica degli anni passati, e che questa legge di bilancio include 2 miliardi di investimenti addizionali, in particolare per il Mezzogiorno. 

Padoan ha poi parlato della lotta alla povertà e del sistema pensionistico, affermando che “è un sistema molto solido ed una ricchezza che va preservata” e che la manovra dà la possibilità con l’APE di anticipare l’uscita dal mondo del lavoroa proprie spese o a carico dello stato nei lavori usuranti.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Manovra in focus a Bruxelles. Padoan: “rispetta le regole europe...