Manovra: Governo pone fiducia al Senato su maxiemendamento, accolti tutti rilievi

(Teleborsa) – Il Governo ha posto la fiducia al Senato sul maxiemendamento che recepisce le modifiche approvate in Commissione Bilancio, le inammissibilità e i rilievi della Ragioneria generale dello Stato. In corso, nell’Aula del Senato, le dichiarazioni finali sulla fiducia, al termine si passerà alla prima chiama per il voto, intorno alle 20-20.30.

Tra le misure cassate dal Senato la contestata norma sulla cannabis light che liberalizza la vendita della canapa industriale purché il contenuto di Thc non superi lo 0,5%; il rinvio al 2022 della fine del regime di maggior tutela per le bollette elettriche e la Tobin tax sul trading online. Via anche il potenziamento della Consob contro le truffe online, la piattaforma e la cambiale digitale.

Dalla Ragioneria Generale dello Stato una settantina di correzioni alle modifiche apportate dalla commissione Bilancio alla manovra: chiesto lo stralcio della sospensione del Reddito di cittadinanza in caso di lavori brevi.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Manovra: Governo pone fiducia al Senato su maxiemendamento, accolti tu...