Manovra: Federconsumatori e Adusbef soddisfatti per lo stop al secondary ticketing

(Teleborsa) – Adusbef e Federconsumatori hanno accolto con grande soddisfazione la notizia relativa all’emendamento del Governo che pone lo stop al secondary ticketing, ovvero al mercato di biglietti parallelo a quello autorizzato, fortemente attivo su internet, che offre in vendita biglietti per ogni genere di eventi. 

Dopo le denunce contro questo intollerabile fenomeno e l’intervento ad adiuvandum nell’ambito del procedimento cautelare presentato dalla SIAE, “non possiamo che accogliere positivamente questo emendamento, che prevede anche multe da 30 mila a 180 mila Euro per ciascuna violazione”, hanno scritto le associazioni dei consumatori.

“Oltre a tali sanzioni sarebbe opportuno prevedere anche la vera e propria sospensione per i portali che, con tale pratica, danneggiano i cittadini (soprattutto i più giovani) e l’intero mondo della cultura”, hanno aggiunto, ricordando che oltre al fianco del sistema sanzionatorio, è opportuno predisporre un attento sistema di vigilanza sul secondary ticketing.

Manovra: Federconsumatori e Adusbef soddisfatti per lo stop al seconda...