Manovra, 400 gli emendamenti presentati dal M5S

(Teleborsa) – Una raffica di emendamenti è stata presentata alla Manovra dal Movimento 5 Stelle: sono circa 400 le proposte di modifica presentate in commissione Bilancio al Senato sulla Legge di Bilancio a firma del Movimento.

Fra le principali quelle che chiedono di escludere dalla plastic tax i prodotti monouso in plastica biodegradabile o quelli che contengono almeno il 25% o il 50% di plastica riciclata. E ancora, quelle che chiedono di ridurre al 5% la tassa sulla cancelleria in plastica e l’istituzione del vuoto a rendere per i contenitori di plastica per acqua e bibite, saponi, detersivi, shampoo e per le lattine.

Presentate anche proposte che chiedono l’esenzione per i dispositivi sanitari monouso diversi dalle siringhe ed una detrazione per chi installa filtri per l’acqua fino a 1000 euro in casa e 5mila in bar e ristoranti, un ecobonus per alberghi e strutture ricettive “eco-sostenibili” e un programma “Mangiaplastica” per i Comuni che prevede incentivi per quelli che installano ecocompattatori.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Manovra, 400 gli emendamenti presentati dal M5S