Mancato ribaltone europeisti rassicura Euro e Borse

(Teleborsa) – L’Euro è sostanzialmente stabile oggi, scambiando a cavallo della soglia degli 1,12 USD, dopo l’esito delle Elezioni Europee che ha sancito un attacco fallito al fronte degli europeisti all’interno della più alta Istituzione di Strasburgo.

L’Europa è salva anche se malconcia, grazie ad una maggioranza che tiene, a dispetto dell’avanzata alle ultime elezioni dell’Europarlamento di alcuni gruppi sovranisti: dalla Lega di Matteo Salvini in Italia (al 34%) al movimento pro Brexit di Nigel Farage in Regno Unito (al 31,6%), per non parlare della schiacciante vittoria del partito anti-immigrazione del Premier ungherese Viktor Orban arrivato al 52% dei consensi e dell’ascesa del partito nazionalista di Marine Le Pen, che conquista tanti seggi quanti il Presidente francese Emmanuel Macron. Sono casi isolati, perché nell’emiciclo europeo tiene la maggioranza del Partito Popolare Europeo (PPE) e del Partito Socialista, che potrebbero trovare l’appoggio dei Verdi, anch’essi in forte ascesa.

Una situazione che si riflette sull’andamento dei mercati finanziari, in primis sull’Euro, ma anche sui mercati azionari: le borse europee oggi sono tutte in rialzo con Francoforte che guadagna lo 0,63% e Parigi lo 0,42%, Bene anche Milano (+0,74%) e Madrid (+0,82%). Nessuna indicazione da Londra oggi chiusa per festività.

Cresce invece lo Spread che si porta a 275 punti dai 267 punti dlela chiusura di venerdì scorso, per effetto di un aumento di un aumento del BTP decennale al 2,61% ed a fronte di un rendimento negativo del Bund tedesco a -0,14%. Un differenziale che tiene conto certamente della posizione espressa dal leader leghista Matteo Salvini rispetto alla lettera in arrivo a breve dal Bruxelles. “Gli italiani hanno dato mandato a me e al governo – ha detto Salvini – di ridiscutere, in maniera pacata parametri vecchi e superati che hanno portato a un livello di precarietà senza precedenti”.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Mancato ribaltone europeisti rassicura Euro e Borse