Maltempo, Italia nella morsa di vento e freddo

(Teleborsa) – Dopo temperature quasi primaverili, torna il maltempo sull’Italia. Ancora venti molto forti da Nord a Sud per il passaggio di un secondo nucleo freddo di origine nord-atlantica che porterà nuove nevicate fino a quote collinari sulle regioni adriatiche centrali e al Sud.

A Napoli domani scuole e parchi chiusi – A Napoli domani 6 febbraio, le scuole di ogni ordine e grado, compresi gli asili nido, oltre che i parchi e i cimiteri cittadini, resteranno chiuse per le condizioni meteo previste fino al pomeriggio. Il Sindaco, Luigi de Magistris, che aveva convocato già ieri il comitato operativo comunale per monitorare la situazione e vietato l’apertura di parchi e cimiteri emanerà la relativa ordinanza di chiusura dei plessi scolastici. Prima neve, intanto, sul Vesuvio: lo spettacolo del cratere imbiancato è visibile a Napoli e provincia.

Due navi cargo e tre traghetti, con 524 passeggeri a bordo e oltre 200 membri di equipaggio, bloccate a largo delle coste di Bari. Le forti raffiche di vento, che in mattinata hanno superato i 50 nodi, stanno di fatto impedendo le manovre nel porto del capoluogo pugliese.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Maltempo, Italia nella morsa di vento e freddo