Maltempo, frane e strade interrotte in Calabria. Sospesa la circolazione ferroviaria

Critica la situazione meteo in Calabria, dove persistono temporali e mareggiate che stanno mettendo a dura prova non solo la viabilità viaria e ferroviaria ma anche l’agricoltura. Forti disagi anche in Sicilia.

“La tropicalizzazione del clima con il ripetersi di eventi estremi – sottolinea la Coldiretti – ha reso il territorio più vulnerabile. Siamo di fronte ai drammatici effetti dei cambiamenti climatici che si sono manifestati quest’anno con il moltiplicarsi di eventi estremi, sfasamenti stagionali e precipitazioni brevi ma intense ed il repentino passaggio dal sereno al maltempo con vere e proprie bombe d’acqua che il terreno non riesce ad assorbire. Sul piano strutturale a questa situazione non è certamente estraneo il fatto che un modello di sviluppo sbagliato in Italia ha tagliato del 15 per cento le campagne e fatto perdere negli ultimi venti anni 2,15 milioni di ettari di terra coltivata capace di assorbire l’acqua”.

Molte le aziende agricole isolate a causa delle frane, soprattutto nella parte jonica, che ha subito pesanti danni alle coltivazioni di bergamotto e agli uliveti.

Sospeso il traffico ferroviario fra Roccella Jonica e Palizzi, sulla linea Roccella Jonica – Melito Porto Salvo.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Maltempo, frane e strade interrotte in Calabria. Sospesa la circolazi...