Maltempo e gelicidio, traffico ferroviario ancora critico nel Nord-Ovest

(Teleborsa) – L’Italia è ancora nella morsa del gelo. La perturbazione di origine atlantica che sta interessando il nostro Paese, ha portato aria fredda polare determinando estese nevicate sulle regioni settentrionali e temperature in marcato rialzo e piogge localmente intense al centro-nord. Neve a Torino, Venezia e Milano. 

Per pulire le strade sono stati mobilitati anche migliaia di agricoltori della Coldiretti con trattori utilizzati come spalaneve e spandiconcime adattati per la distribuzione del sale contro il gelo. Un intervento – sottolinea l’associazione degli agricoltori – per consentire la circolazione in molti chilometri di strada anche se nelle campagne restano situazioni di difficoltà. 
 
Problemi anche nei trasporti sia ferroviari che marittimi. A causa del maltempo e del forte gelicidio si registrano ancora situazioni critiche in alcune regioni del Nord-Ovest, con il traffico ferroviario rallentato su alcuni punti della rete ferroviaria nazionale, dove sono attivi i piani neve e gelo di Rete Ferroviaria Italiana.

Fermi i collegamenti nel Golfo di Napoli e in Sicilia le corse per le isole.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Maltempo e gelicidio, traffico ferroviario ancora critico nel Nor...