Malpensa e Fiumicino, fideraggio a doppio senso

(Teleborsa) – Malpensa e Fiumicino di nuove collegate da più di una compagnia aerea. Non accadeva da quando Alitalia e EasyJet, che operava dal T2, si facevano concorrenza e a loro volta la facevano all’alta velocità ferroviaria. Ora, dopo il ripensamento di Alitalia, che offre quattro voli al giorno, operati con Embraer 175 anche con chiare finalità di fideraggio sulle proprie rotte di lungo raggio dalla capitale, Meridiana ha annunciato che da maggio effettuerà tre voli giornalieri con un’offerta ancora più aggressiva, che prevede la gratuità sulla tratta nazionale per chi arriva con i propri voli da Roma, Napoli, Palermo, Catania, Lamezia Terme, Olbia, e prosegue da Malpensa T1 per tre delle 11 destinazioni internazionali del proprio network: L’ Avana, New York e Miami.

L’offerta è valida per tutti coloro che acquisteranno entro il 15 febbraio un biglietto per volare fino al 24 ottobre. Dieci anni dopo il dehubbing di Alitalia, Meridiana elegge così a proprio hub l’aeroporto della brughiera, da cui consente di proseguire su 11 rotte di lungo raggio: New York, Miami, Mosca, L’Avana, Shenzen, Zanzibar, Mombasa, Il Cairo, Accra, Lagos e Dakar.

Malpensa e Fiumicino, fideraggio a doppio senso
Malpensa e Fiumicino, fideraggio a doppio senso