Male Piazza Affari in sintonia con gli altri Listini europei

(Teleborsa) – Milano è debole, in scia alle altre Borse di Eurolandia. L’agenda macro odierna è fitta di appuntamenti e dominata principalmente dalle statistiche sulla crescita del secondo trimestre. Il PIL italiano è aumentato del 2,7% rispetto al trimestre precedente, mentre quello dell’Eurozona è salito del 2%

L’Euro / Dollaro USA continua la seduta sui livelli della vigilia, riportando una variazione pari a +0,03%. L’Oro è sostanzialmente stabile su 1.827,6 dollari l’oncia. Il Petrolio (Light Sweet Crude Oil) continua la seduta sui livelli della vigilia, riportando una variazione pari a -0,14%.

Sulla parità lo spread, che rimane a quota +112 punti base, con il rendimento del BTP decennale che si posiziona allo 0,62%.

Nello scenario borsistico europeo scivola Francoforte, con un netto svantaggio dello 0,83%, in rosso Londra, che evidenzia un deciso ribasso dello 0,90%, e nulla di fatto per Parigi, che passa di mano sulla parità.

A Milano, si muove sotto la parità il FTSE MIB, che scende a 25.398 punti, con uno scarto percentuale dello 0,46%; sulla stessa linea, in lieve calo il FTSE Italia All-Share, che continua la giornata sotto la parità a 27.893 punti.

Sulla parità il FTSE Italia Mid Cap (+0,18%); in moderato rialzo il FTSE Italia Star (+0,31%).

In cima alla classifica dei titoli più importanti di Milano, troviamo Unicredit (+3,26%), Leonardo (+2,56%), Amplifon (+1,93%) e BPER (+1,48%).

Le peggiori performance, invece, si registrano su Saipem, che ottiene -4,20%.

Pesante Nexi, che segna una discesa di ben -4,16 punti percentuali.

Seduta drammatica per Inwit, che crolla del 3,11%.

Sensibili perdite per DiaSorin, in calo del 2,52%.

Tra i migliori titoli del FTSE MidCap, Astaldi (+7,87%), Webuild (+7,33%), Banca MPS (+6,49%) e El.En (+5,12%).

I più forti ribassi, invece, si verificano su Autogrill, che continua la seduta con -2,60%.

In apnea Saras, che arretra del 2,59%.

Spicca la prestazione negativa di ENAV, che scende del 2,34%.

Banca Popolare di Sondrio scende dell’1,69%.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Male Piazza Affari in sintonia con gli altri Listini europei