Male Mediaset. L’interesse di Niel non scalda il titolo

(Teleborsa) – Analisi intraday

Venerdì nero per Mediaset, tra i titoli più venduti del paniere principale di Milano con un calo del 3,59%.

Il titolo sembra aver bypassato quanto dichiarato oggi da Xavier Niel. In un’intervista al La Stampa l’imprenditore francese, che è entrato da poco nel capitale di Telecom Italia, ha ammesso di essere interessato anche a Mediaset.

“Siamo interessati in tutte le attività nei media o connesse ai media in tutta Europa. Basta come risposta?” ha dichiarato il fondatore di Free e principale azionista di Iliad.

Da rilevare che anche un altro importante azionista (il maggiore) di Telecom, Vivendi, non ha mai nascosto il proprio interesse per la società di Cologno Monzese, in particolare per la pay tv Premium.

Lo scenario su base settimanale di Mediaset rileva un allentamento della curva rispetto alla forza espressa dal FTSE MIB. Tale ripiegamento potrebbe rendere il titolo oggetto di vendite da parte degli operatori.

Le maggiori attese vedono un estensione del ribasso verso l’area di supporto stimata a 3,704 e successiva a quota 3,646. Resistenza a 3,848.

Le indicazioni non costituiscono invito al trading.
(A cura dell’Ufficio Studi Teleborsa)

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Male Mediaset. L’interesse di Niel non scalda il titolo