Maire Tecnimont sigla accordo da 4 miliardi con Gazprom

(Teleborsa) – Il gruppo Maire Tecnimont ha firmato con Gazprom in consortium con la cinese Sinopec engineering group, un contratto da 3,9 miliardi di euro per progetti di ritrattamento del gas Amursky (AGPP) nella regione dell’Amur, nell’Estremo oriente russo al confine con la Cina.

Il valore del contratto è composto da una quota Lump Sum di circa 1,7 miliardi di euro (relativa ai servizi di Ingegneria e Procurement) e da una quota rimborsabile stimata pari a circa 2,2 miliardi di euro relativa alle attività di costruzione, nonchè servizi e logistica per il cantiere.

Il contratto è stato firmato con JSC NIPIgaspererabotka (NIPIGas), general contractor per conto di Gazprompererabotka Blagoveshchensk LLC, parte di Gazprom Group.

Il titolo Maire Tecnimont quotato a Piazza Affari sta guadagnando lo 0,52%.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Maire Tecnimont sigla accordo da 4 miliardi con Gazprom