Maire Tecnimont si aggiudica una commessa in Malesia

(Teleborsa) – Maire Tecnimont S.p.A. annuncia che la controllata Tecnimont S.p.A., in joint venture con China HuanQiu Contracting & Engineering Corporation (HQC), si è aggiudicata un progetto per l’implementazione di due unità di polipropilene su base EPCC Lump Sum Turn-Key per il complesso RAPID (Refinery and Petrochemical Integrated Development) da parte di PRPC Polymers Sdn Bhd (PRPC Polymers). 

Il valore totale del progetto per l’impianto petrolchimico in Malesia è pari a circa 482 milioni di dollari, di cui il 60% di competenza del Gruppo Maire Tecnimont.

Pierroberto Folgiero, Amministratore Delegato di Maire Tecnimont, ha commentato: “Siamo davvero entusiasti di iniziare questo nuovo fruttuoso rapporto di collaborazione con un cliente cosi prestigioso. Con questo progetto entriamo insieme al nostro partner strategico cinese HQC in un nuovo mercato, dove avremo l’opportunità di far leva sul nostro approccio technology-driven e sulle nostre competenze distintive nella gestione di grandi progetti EPC nel settore delle poliolefine”.

Positivo il titolo a Piazza Affari: +3,60%.

Maire Tecnimont si aggiudica una commessa in Malesia