Maire Tecnimont, controllata Stamicarbon insieme a Shchekinoazot per produzione sostenibile fertilizzanti in Russia

(Teleborsa) – Raggiunto un nuovo traguardo nell’ambito dell’impegno del Gruppo Maire Tecnimont per lo sviluppo e l’implementazione di tecnologie a supporto della transizione energetica. Stamicarbon, la società di innovazione e licenze del gruppo Maire Tecnimont e la società chimica russa Shchekinoazot collaboreranno per esplorare, sviluppare e implementare congiuntamente tecnologie verdi nella Federazione Russa presso le società esistenti e di prossima costituzione del gruppo Shchekinoazot, con l’obiettivo comune di contribuire alla produzione sostenibile di fertilizzanti.

L’accordo vede l’impegno di entrambe le parti a contribuire allo sviluppo e alla commercializzazione di tecnologie verdi, come sforzo congiunto per industrializzare prodotti e processi nell’industria dei fertilizzanti più performanti dal punto di vista ambientale. Stamicarbon continuerà a sviluppare tecnologie verdi informando Shchekinoazot circa la loro potenziale applicazione, dal canto suo la società russa esplorerà l’introduzione di tecnologie verdi presso le proprie controllate. Stamicarbon e Shchekinoazot si reputano partner privilegiati per l’implementazione di tecnologie verdi presso l’impianto di urea dell’azienda e di altri impianti di fertilizzanti nella Federazione Russa.
Il programma di innovazione di Stamicarbon si concentra sullo sviluppo di tecnologie per la produzione di fertilizzanti più sostenibili, quali la tecnologia Ultra-Low Energy per ridurre il consumo di vapore (energia) degli impianti; il sistema MicroMist Venturi Scrubbing per ridurre significativamente le emissioni; inoltre la partecipazione a progetti europei di sviluppo dell’economia verde quali INITIATE e PROMETEO per la riduzione delle emissioni di CO2. Questo portafoglio tecnologico si è recentemente ampliato con il lancio di Stami Green Ammonia, una soluzione tecnologica per utilizzare risorse rinnovabili in luogo dei combustibili fossili ed eliminare il carbonio dal processo nonché consentire la produzione di fertilizzanti sostenibili. Stami Green Ammonia sarà applicata nel primo impianto al mondo su scala industriale alimentato da energia rinnovabile per la produzione di nitrati a bassa intensità carbonica, che sarà implementata in Kenya, presso l’Oserian Two Lakes Industrial Park, 100 km a nord di Nairobi.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Maire Tecnimont, controllata Stamicarbon insieme a Shchekinoazot per ...