Maire Tecnimont, CdA propone dividendo di 0,116 euro/azione

(Teleborsa) – Ricavi in calo dell’8,5% per Maire Tecnimont nel 2019 che si attestano a 3,4 miliardi, con la produzione che riflette sia il raggiungimento di una fase ormai conclusiva delle principali commesse EPC degli anni passati sia un phasing temporaneo di alcuni progetti nel terzo trimestre.

Il Risultato Operativo (EBIT) rettificato è pari a 185,7 milioni, sostanzialmente invariato, ma con una marginalità in aumento al 5,6%
rispetto al 5,1%.

L’Utile ante imposte rettificato è pari a 169,6 milioni, in riduzione dell’1,8%, a fronte del quale sono state stimate imposte per un ammontare pari a 52,8 milioni.

L’Utile Netto Consolidato rettificato si è attestato a 116,8 milioni, sostanzialmente invariato.

Il Consiglio di Amministrazione ha deliberato di proporre all’Assemblea Ordinaria degli Azionisti di destinare l’intero utile dell’esercizio pari a euro 30.727.467,52 e l’utilizzo di utili portati a nuovo per 7.394.822,59, per un ammontare complessivo di 38.122.290,11, da
destinare agli azionisti attraverso il riconoscimento di un dividendo di 0,116 euro, al lordo delle ritenute di legge, per ciascuna delle n. 328.640.432 azioni ordinarie, prive di valore nominale, ad oggi esistenti e aventi diritto al dividendo, con stacco cedola (cedola n. 6) in data 20 aprile 2020 (c.d. ex date) e messa in pagamento dal 22 aprile 2020 (c.d. payment date).

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Maire Tecnimont, CdA propone dividendo di 0,116 euro/azione