Madia: “In arrivo più di 125 euro a militari, 132 a polizia”

(Teleborsa) – “Erano 9 anni che non si faceva un contratto, credo sia un risultato molto importante. Si tratta di aumenti a regime, non una tantum: si va da 125 euro circa al mese per le forze armate e 132 per la polizia. A questo si aggiungono gli arretrati che arriveranno non appena i tempi tecnici lo permetteranno: circa 556 euro per la polizia e 517 per le forze armate“. E’ quanto dichiarato dal Ministro della Funzione pubblica, Marianna Madia, in conferenza stampa a Palazzo Chigi, dopo la sigla delnuovo contrattoriguardante le forze armate, di sicurezza e di polizia. 

Dopo quelli per il comparto sicurezza e difesa “stiamo andando avanti con gli altri tre contratti che mancano. Ci sono le condizioni per rinnovare il contratto a tutti i dipendenti pubblici, che sono tre milioni e trecentomila”, ha spiegato il Ministro Madia.

Il rinnovo del contratto per il comparto sicurezza e difesa è “un risultato molto importante – ha detto il Ministro della Difesa, Roberta Pinotti.

 

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Madia: “In arrivo più di 125 euro a militari, 132 a polizi...