Macy’s lancia terzo profit warning, titolo giù

(Teleborsa) – Viaggia in ribasso Macy’s, che sta segnando un calo dello 0,96% dopo aver lanciato l’ennesimo profit waring. Si tratta del terzo quest’anno, dopo quello di agosto e di gennaio.

La società anche stavolta ha ridotto l’outlook sugli utili annuali in vista delle festività natalizie e dopo un trimestre rivelatosi debole. Macy’s ha citato la debolezza del turismo internazionale e la bassa affluenza nei centri commerciali come causa del primo calo delle vendite omogenee in due anni (-3,5%). L’Amministratore Delegato Jeff Gennette ha detto che la frenata delle vendite “è stata più brusca di quanto ci aspettassimo”.

Dopo un calo del 3,9% delle vendite annuali like-for-like, nell’ultimo trimestre, Macy’s si attende ora una flessione tra l’1% e l’1,5%, contro stime precedenti di un aumento dell’1%.

L’andamento di Macy’s nella settimana, rispetto allo S&P-500, rileva una minore forza relativa del titolo, che potrebbe diventare preda dei venditori pronti ad approfittare di potenziali debolezze.

Analizzando lo scenario di Macy’s si evidenzia un ampliamento della fase ribassista al test del supporto 14,35 USD. Prima resistenza a 15,27. Le attese sono per un prolungamento della linea negativa verso nuovi minimi a 13,86.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Macy’s lancia terzo profit warning, titolo giù