M&A, fusioni e acquisizioni da record nel 2015

(Teleborsa) – 2015 da record per quanto riguarda le attività di fusioni e acquisizioni societarie a livello globale.

Secondo i dati raccolti da Dealogic, nell’anno che sta per concludersi il volume globale delle operazioni di Mergers & Acquisitions (M&A) ha superato quota 5 mila miliardi di dollari, cifra in crescita del 9% rispetto ai precedente record di 4.600 miliardi toccato nel 2007.

In totale nel 2015 sono stati siglati poco più di 10.000 accordi grandi e piccoli a livello globale, poco meno dell’anno scorso, ma il valore complessivo ha aggiornato al rialzo il record del 2007.

A farla da padrone, oltre alla Corporate America che ha generato la metà del volume totale delle transazioni, è stato il settore farmaceutico, con accordi per 723,7 miliardi di dollari già chiusi e annunciati per altri 713,1 miliardi, come per esempio quello da 160 miliardi tra Pfizer e Allergan.

Nella classifica delle fusioni più grandi dell’anno, alle spalle di Pfizer/Allergan, ci sono quella da 117,4 miliardi tra Anheuser-Busch InBev e SabMiller e quella da 81,5 miliardi tra Royal Dutch Shell e BG Group.

Di recente un rapporto stilato da Thomson Reuters ha quantificato in 4.600 miliardi di dollari le operazioni di M&A nel 2015.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

M&A, fusioni e acquisizioni da record nel 2015