LVMH corre nel primo trimestre: balzo fatturato anche rispetto al 2019

(Teleborsa) – La big francese del lusso LVMH chiude un primo trimestre in crescita, dopo un 2020 difficilissimo, che ha visto il gruppo soffrire l’impatto della pandemia. I ricavi sono balzati del 32% a 14 miliardi di euro (+30% su base organica) facendo meglio delle aspettative del mercato. Il paragone con il 2020 è falsato dal lockdown, ma anche mettendo in relazione il dato con lo stesso periodo del 2019 si avrebbe una crescita dell’8%.

Molto bene la divisione fashion & leather goods, che ha riportato un incremento del fatturato del 52% rispetto al 2020 e del 37% rispetto al 2019. In crescita anche la divisione Wines & Spirits, che ha registrato un incremento del 29% sul 2020 e del 17% sul 2019. Più fiacche la divisione Parfums & Cosmetics, che fa registrare un +12% sul 2020 ed un -4% sul 2019, e la divisione Gioielli, che registra un +138% rispetto allo scorso anno ma un modesto +1% sul 2019.

LVMH parla di un contesto ancora “turbolento”, ma si mostra fiduciosa rispetto alla fase di recupero avviata.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

LVMH corre nel primo trimestre: balzo fatturato anche rispetto al 2019