Luxottica, vendite piatte nel terzo trimestre ma conferma l’outlook

(Teleborsa) – Terzo trimestre a due velocità per Luxottica.

Il colosso dell’occhialeria ha infatti riportato una crescita del fatturato dello 0,8% a quota 2,147 miliardi di euro. A far da freno, ha spiegato il Gruppo, sono stati gli uragani ed altri eventi straordinari “che hanno penalizzato il business, principalmente in Nord America, comportando la chiusura di circa 800 negozi del Gruppo e la perdita complessiva di oltre 4.000 giornate di vendita al dettaglio”.

Tali eventi hanno impattato negativamente l’andamento di settembre, annullando di fatto l’accelerazione osservata a luglio e agosto.

A cambi correnti le vendite hanno registrato invece una frenata del 3,5% mentre nei nove mesi i ricavi sono saliti dell’1,5% a cambi costanti e dell’1,7% a cambi correnti.

“Grazie al ritorno alla crescita delle prime settimane di ottobre e alla solida redditività e generazione di cassa nei nove mesi, confermiamo l’outlook per il 2017. Siamo fiduciosi che le tante iniziative poste in essere nell’ultimo biennio possano portare un’accelerazione della crescita nel 2018”  hanno dichiarato il Presidente Esecutivo Leonardo Del Vecchio e l’Amministratore Delegato Prodotto e Operations, Massimo Vian.

Luxottica, vendite piatte nel terzo trimestre ma conferma l’...