Luxottica immobile dopo l’intervento di Bruxelles sulla fusione con Essilor

(Teleborsa) – La lente puntata da Bruxelles sul merger con Essilor mette in stand-by le quotazioni di Luxottica.

Il gruppo di occhialeria si muove infatti sui livelli della vigilia con prezzi allineati a 46,8 all’indomani della decisione della Commissione europea di avviare un’indagine approfondita per valutare il progetto di concentrazione tra le due big degli occhiali alla luce del regolamento UE sulle concentrazioni. Questo perché l’Antitrust UE “teme che la concentrazione possa ridurre la concorrenza sul mercato delle lenti ottiche ed intende estendere le indagini al mercato delle montature per occhiali”, come precisato ieri in un comunicato.

A livello tecnico, le maggiori attese vedono un proseguimento stabile degli scambi con prima area di supporto stimata a 46,6 e resistenza più immediata vista a 46,97.

Le indicazioni non costituiscono invito al trading.

(A cura dell’Ufficio Studi Teleborsa)

Luxottica immobile dopo l’intervento di Bruxelles sulla fusione ...