Luxottica a picco in Borsa: il bilancio non soddisfa pienamente

(Teleborsa) – Il boom di utili e ricavi non bastano a Luxottica. Il colosso degli occhiali sta crollando in Borsa con un -4,65% all’indomani della pubblicazione del bilancio che, evidentemente, non ha soddisfatto gli investitori.

Il 2015 si è chiuso con utili in aumento del 24,2% e ricavi in accelerazione del 17%, mentre il dividendo è stato aumentato del 24% a 0,89 euro.

A far storcere il naso agli analisti oltre al dividendo, ritenuto leggermente inferiore alle attese, sono stati soprattutto i conti in linea e una minore crescita della marginalità.

L’andamento di Luxottica nella settimana, rispetto al FTSE MIB, rileva una minore forza relativa del titolo, che potrebbe diventare preda dei venditori pronti ad approfittare di potenziali debolezze.

Segnali di rafforzamento per la tendenza di breve con resistenza più immediata vista a 51,72 Euro, con un livello di supporto a controllo della fase attuale stimato a 50,27. L’equilibrata forza rialzista della società che produce e distribuisce occhiali da sole e da vista è supportata dall’incrocio al rialzo della media mobile a 5 giorni sulla media mobile a 34 giorni. Per le implicazioni tecniche assunte dovremmo assistere ad una continuazione della fase rialzista verso quota 53,17.

Le indicazioni sono da considerarsi meri strumenti di informazione, e non intendono in alcun modo costituire consulenza finanziaria, sollecitazione al pubblico risparmio o promuovere alcuna forma di investimento.
(A cura dell’Ufficio Studi Teleborsa)

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Luxottica a picco in Borsa: il bilancio non soddisfa pienamente