Lufthansa taglia le stime di crescita per il 2019, titolo crolla a Francoforte

(Teleborsa) – Aggressivo ribasso per Lufthansa, che passa di mano in perdita del 12,44%.

A pesare sulle azioni contribuisce la notizia che la compagnia aerea tedesca ha rivisto al ribasso le proprie prospettive di crescita per l’anno in corso citando la concorrenza aggressiva delle compagnie low cost.

“Il deterioramento dei prezzi in Europa, causato dalla sovraccaricata del mercato e dagli aggressivi concorrenti delle compagnie low cost, stanno mettendo pressione sui rendimenti nel mercato europeo dei voli a corto raggio”, spiega la società in una nota.

La società punta ora ad un Ebit rettificato tra il 5,5% e il 6,5% in calo rispetto al range 6,5-8% indicato in precedenza. Il risultato viene quindi stimato tra 2 e 2,4 miliardi a fine anno. Lufthansa rivela poi la decisione di accantonare 340 milioni nel primo semestre per un rischio fiscale legato ad un cambio di orientamento, rispetto agli anni precedenti, da parte della Suprema corte fiscale.

La scia negativa disegnata dal titolo Lufthansa investe anche le compagnie aeree Ryanair e easyJet che stanno cedendo entrambe circa il 5%.

Lo scenario tecnico visto ad una settimana del titolo rispetto all’indice DAX30, evidenzia un rallentamento del trend della compagnia aerea tedesca rispetto all’indice della Borsa di Francoforte, e ciò rende il titolo potenziale obiettivo di vendita da parte degli investitori.

Il grafico attuale di Lufthansa evidenzia una fase di ripiegamento della curva al test del pavimento individuato in area 15,26 Euro. In caso contrario, elementi positivi potrebbero spingere il titolo verosimilmente fino al tetto rappresentato dal top 15,92. Le impicazioni tecniche propendono per una prosecuzione della linea di tendenza ribassista per un nuovo test dei minimi in area 15,02.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Lufthansa taglia le stime di crescita per il 2019, titolo crolla a&nbs...