Lufthansa, la quota dello Stato tedesco scende al 14%

(Teleborsa) – Lo Stato tedesco ha diminuito la sua quota nel capitale di Lufthansa – la principale compagnia aerea del Paese – passando dal 15% al 14,09%. Lo ha comunicato l’Agenzia delle finanze, sottolineando che il Fondo di stabilizzazione economica (WSF) – istituito per contenere i danni economici causati dalla pandemia – ha ridotto la propria partecipazione dopo che la compagnia aerea ha completato un aumento di capitale da 2,16 miliardi di euro.

“La partecipazione del WSF all’aumento di capitale è finalizzata alla rapida conclusione delle misure statali di stabilizzazione“, si legge in una nota. Lo Stato tedesco aveva già iniziato il mese scorso a diminuire la propria partecipazione, passando dal 20% al 15%.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Lufthansa, la quota dello Stato tedesco scende al 14%