Lufthansa, in vista dello sciopero cancellati 1300 voli

Agitazione sindacale, la compagnia tedesca lascia circa 180.000 passeggeri a terra

(Teleborsa) – Per giovedì e venerdì previste 48 ore di sciopero indetto dal sindacato Ufo e Lufthansa mette le mani avanti sugli incombenti disagi che si avranno in questa due giorni di protesta. La compagnia annuncia, per il periodo in questione, la cancellazione di 1300 voli, oltre che il possibile travolgimento nel disagio di circa 180.000 passeggeri.

Già domani, verranno depennati dal tabellone delle partenze 700 voli e venerdì i successivi 600.
Ma non è tutto, tra i voli soppressi ci sono anche le tratte coperte dalle compagnie controllate dalla società di Francoforte: Swiss, Austrian, Edelweiss e Brussels Airlines.

Il vettore di bandiera tedesca, che potrebbe presto entrare in Alitalia, per ovviare al mancato servizio, ha offerto ai clienti di cambiare le prenotazioni senza costi aggiuntivi.

Il titolo della compagnia nel frattempo a Francoforte segna un rialzo dell’1,31%.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Lufthansa, in vista dello sciopero cancellati 1300 voli