Lufthansa Group, misure restrittive estese al 17 maggio. Temporaneamente a terra flotta A340-600

(Teleborsa) – Causa continue restrizioni ai viaggi nazionali e internazionali, Lufthansa Group proroga al 17 maggio l’inizio del ripristino dei voli. Ma non è escluso che il “blocco”, con programma già abbondantemente limitato e dal termine previsto per il 3 maggio, possa prolungarsi ulteriormente. E da giovedì 16 aprile in programma altre cancellazioni.

Lufthansa offre in ogni caso un livello minimo di collegamenti “significativi”. Anche se per la scarsa domanda, è inevitabile un’ulteriore riduzione del programma di volo a soli 15 collegamenti settimanali di lungo raggio: tre volte a settimana ciascuno da Francoforte a Newark e Chicago (Stati Uniti), San Paolo (Brasile), Bangkok (Thailandia ) e Tokyo (Giappone). I tre collegamenti settimanali con Montreal (Canada) saranno invece annullati.

Nelle prossime settimane, proprio per l’ulteriore riduzione dei voli programmati, Lufthansa ritirerà temporaneamente l’intera flotta di Airbus A340-600. Tre aerei di questo tipo sono già stati trasferiti per “parcheggio” a Teruel, Spagna nord-orientale. La compagnia tedesca prevede di trasferire l’intera flotta A340-600, pari a 17 velivoli, sempre a Teruel, dove saranno dismessi nei prossimi 2-3 mesi.

Questi aeromobili per servizi intercontinentali non saranno comunque utilizzati in voli regolari per almeno un anno, un anno e mezzo. La decisione sul loro rientro in flotta operativa, in ogni caso per un massimo di una decina di aeromobili, sarà comunque presa in una fase successiva.

L’aeroporto di Teruel che presto ospiterà in parcheggio forzato i 17 quadrireattori Airbus A340-600 si trova tra Saragozza e Valencia, nel nord-est della Spagna. Una zona dalle caratteristiche climatiche particolarmente adatta alla “conservazione” degli aeromobili, con i suoi circa 240 giorni di sole all’anno e scarse precipitazioni piovose.

Per quanto riguarda i voli di corto e medio raggio, Lufthansa offrirà fino a 36 collegamenti giornalieri dal suo hub di Francoforte verso le città più importanti della Germania e dell’Europa. Da Monaco di Baviera, a partire dal 4 maggio saranno invece offerti solo sei collegamenti giornalieri con città tedesche.

SWISS, altra compagnia del Gruppo, continuerà a offrire tre voli settimanali a lungo raggio settimanali verso Newark (USA) da Zurigo e Ginevra, oltre a un orario decisamente ridotto per i voli a corto e medio raggio concentrati su città europee selezionate.

EUROWINGS continuerà a fornire servizi di base negli aeroporti di Düsseldorf, Amburgo, Stoccarda e Colonia, offrendo voli nazionali in Germania e anch’essa collegamenti europee con città selezionate.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Lufthansa Group, misure restrittive estese al 17 maggio. Temporaneamen...