Lufthansa, accordo politico tedesco per il salvataggio

(Teleborsa) – Il governo tedesco sorveglierà sulla gestione di Lufthansa dopo averne acquisito il 25,1% che corrisponde a un investimento di circa 9 miliardi di euro.

La quota di partecipazione pubblica sembra essere stata definita in tutte le parti attraverso l’accordo politico raggiunto tra la cancelliera Angela Merkel, il ministro dell’Economia Peter Altmaier e il ministro delle Finanze Olaf Scholz, che porterà tecnicamente a un aumento di capitale del gruppo Lufthansa. Il governo federale nominerà due membri nel consiglio di Sorveglianza della compagnia aerea tedesca.

L’operazione è destinata a scatenare la reazione del fronte delle compagnie low fares, su tutte la Ryanair di Michael O’Leary, che denuncia di concorrenza sleale i vettori beneficiari dei cosiddetti aiuti di Stato.

Lufthansa ha annunciato nei giorni scorsi l’attivazione di una serie di collegamenti stagionali con l’Italia, tra cui quelli da Dusseldorf, Stoccarda e Francoforte con destinazioni Napoli, Catania e Olbia.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Lufthansa, accordo politico tedesco per il salvataggio