L’UE impone nuovi dazi sulle importazioni di alluminio cinese

(Teleborsa) – A seguito di un’inchiesta antidumping relativa alle importazioni di prodotti laminati piatti di alluminio dalla Cina, la Commissione europea ha imposto nuovi dazi – compresi tra il 19,3% e il 46,7% a seconda dell’esportatore – per le suddette importazioni.

Le tariffe, che entreranno in vigore domani, sono previste per sei mesi, ma potranno essere prorogate per cinque anni. L’inchiesta era stata aperta dopo una denuncia dell’European Aluminium, l’associazione dei produttori dell’Unione europea.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

L’UE impone nuovi dazi sulle importazioni di alluminio cinese