L’UE autorizza concentrazione Luxottica-Essilor, titoli in rally a Milano e Parigi

(Teleborsa) – Via libera della Commissione europea alla concentrazione fra la francese Essilor e Luxottica, entrambe leader nel settore dell’ottica e dell’occhialeria griffata.

L’annuncio dell’autorizzazione, che costituiva condizione sospensiva per il closing, ha messo le ali ai due titoli: Luxottica quotata a Milano balza del 3,77% ed Essilor del 3,66% sulla piazza di Parigi.

L’antitrust europea ha approvato senza condizioni l’operazione, che è stata approvata incondizionatamente anche in altri 13 paesi: Australia, Canada, Cile, Colombia, Corea del Sud, India, Giappone, Marocco, Messico, Nuova Zelanda, Russia, Sud Africa e Taiwan.

La finalizzazione del progetto di combinazione tra Essilor e Luxottica è prevista nella prima parte del 2018, una volta ottenute tutte le necessarie approvazioni.

L’UE autorizza concentrazione Luxottica-Essilor, titoli in rally...