LU-VE, nuovo record del portafoglio ordini in primo trimestre

(Teleborsa) – LU-VE, società attiva nel settore degli scambiatori di calore ad aria e quotata alla Borsa di Milano, ha registrato un fatturato di 104,7 milioni di euro nel primo trimestre 2021, in aumento del 4,2% rispetto allo stesso periodo del 2020, “che beneficiava di un primo bimestre 2020 particolarmente positivo”, sottolinea la società.

La società di Varese segnala inoltre un nuovo record del portafoglio ordini al 31 marzo 2021, che ammonta a 99,5 milioni di euro (+12,3% rispetto al 31 marzo 2020 e + 29,2% rispetto a dicembre 2020).

Progresso di scarsa entità nella seduta odierna, con il titolo che scambia in salita dello 0,31% e si attesta a 16. Operativamente le attese propendono per la continuazione del rialzo verso la resistenza stimata in area 16,15 e successiva a quota 16,4. Supporto a 15,9.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

LU-VE, nuovo record del portafoglio ordini in primo trimestre