LU-VE, cessazione attività liquidity provider

(Teleborsa) – Con riferimento al contratto di sostegno alla liquidità in essere con Banca IMI (ora Intesa Sanpaolo), sottoscritto in data 21 luglio 2017, LU-VE comunica l’avvenuta cessazione a partire dalla data odierna del Contratto, concordata con Intesa Sanpaolo in considerazione del mandato in essere di operatore specialista sul MTA conferito dalla Società ad Unione di Banche Italiane (UBI Banca) in data 7 marzo 2017 e in vista della ormai prossima operazione straordinaria di fusione per incorporazione tra Intesa Sanpaolo e UBI Banca.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

LU-VE, cessazione attività liquidity provider