L’oro torna un bene rifugio e vola ai massimi da 2 mesi

(Teleborsa) – Torna l’appeal sull’oro, che vola ai massimi degli ultimi 2 mesi, dopo aver scontato nel 2015 il ritiro degli stimoli della Fed. 

Il metallo torna così a rivestire la sua natura tipica di bene rifugio, grazie alle turbolenze finanziarie globali, innescate dalla crisi cinese, ed al crescendo di tensioni geopolitiche, alimentate dalla crisi Mediorientale e dagli sviluppi in Corea del Nord.

Il metallo prezioso si avvantaggia anche di un progressivo indebolimento del dollaro, che ha spinto l’euro verso 1,0854 USD (+0,74%). 

Sulla piazza newyorkese, l’oro scambia oggi a 1.099,08 dollari l’oncia, in rialzo dello 0,5%, dopo aver già corso molto la vigilia.

L’oro torna un bene rifugio e vola ai massimi da 2 mesi
L’oro torna un bene rifugio e vola ai massimi da 2 mesi