L’oro resta ai massimi da 6 settimane su view tassi e tensioni geopolitiche

(Teleborsa) – L’oro resta sulla crescita dell’onda, confermandosi ai massimi delle ultime sei settimane, raggiunti venerdì scorso dopo il deludente Job Report.

Il rapporto sul mercato del lavoro statunitense ha infatti modificato leggermente le aspettative degli investitori, facendo deprezzare il dollaro e salire l’oro, sull’attesa di un approccio più cauto della Fed a futuri incrementi dei tassi d’interesse USA.

Nel frattempo, sono cresciuti anche i rischi geopolitici, che hanno alimentato l’appeal dell’oro come bene rifugio, per effetto della crisi in Medioriente e dei nuovi attentati a Londra. Loro scambia a 1,282 dollari l’oncia in rialzo dello 0,18%  

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

L’oro resta ai massimi da 6 settimane su view tassi e tensioni&n...