Lordstown Motors, titolo in caduta libera dopo ennesimo downgrade

(Teleborsa) – Lordstown Motors registra una flessione del 6,54% rispetto alla vigilia, attestandosi a 5,467 USD. A incidere sull’andamento del titolo della casa automobilistica americana di veicoli elettrici (quotata al Nasdaq) è il fatto che Morgan Stanley ha declassato il titolo da “equal-weight” a “underweight”.

Gli analisti della banca americana hanno scritto che la vendita recentemente annunciata dell’impianto di Lordstown in Ohio a Foxconn valuta l’impianto a meno di un quinto delle stime precedenti. Pochi giorni fa era arrivato il downgrade di Bank of America, a causa della crescente concorrenza nel settore dei veicoli elettrici. Il titolo ha perso il 12% nell’ultimo mese e il 72% da inizio anno.

Operativamente ci si attende un’estensione all’ingiù della curva con area di supporto vista a 5,268 e successiva a quota 5,069. Resistenza a 5,598.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Lordstown Motors, titolo in caduta libera dopo ennesimo downgrade