Londra mette i paletti alla scalata di Fox su Sky

(Teleborsa) – Londra mette un veto sull’acquisto della Tv satellitare britannica Sky da parte di 21 st century Fox, annunciando che chiederà l’apertura di una indagine Antitrust, sul rispetto della legge britannica sulla pluralità dei media. 

Lo scorso mese di dicembre la Fox aveva avanzato un’offerta su Sky per rilevarne il controllo, avendo già una partecipazione del 39% circa. 

Ad annunciare la contromossa del governo britannico è stata Karen Bradley, responsabile della cultura e dei media dell’esecutivo, in ragione delle quote eccessive che il magnate Rupert Murdoch ha nel settore media del Regno Unito.

Il gigante media statunitense Fox, infatti, fa sempre capo alla famiglia Murdoch, che fra le altre cose controlla anche due importanti quotidiani inglesi, The Times e The Sun.

La domanda è se la News Corp, braccio finanziario di Murdoch, non si ritroverà ad esercitare un regime di quasi monopolio nel settore media inglese, in contrasto con la legge sulla pluralità dei media. Secondo il ministro dei media britannico, le conclusioni dell’indagine dell’authority sui media Ofcom “sono ambigue” e soprattutto questa operazione sembrerebbe sollevare problemi di “interesse pubblico”. 

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Londra mette i paletti alla scalata di Fox su Sky