Londra dà il via ai primi raid anti-Isis in Siria. Il Califfato minaccia vendetta

(Teleborsa) – Come promesso da Cameron ad Hollande, il Regno Unito si è unito alla guerra all’Isis in Siria.

Dopo l’ok del Parlamento inglese all’allargamento alla Siria dei raid anti-Isis già in corso in Iraq, con 397 sì e 223 no, quattro caccia Tornado della Royal Air Force (RAF) sono decollati nella notte da una base di Cipro per effettuare attacchi mirati allo Stato Islamico in Siria.

“Ho approvato ieri una serie di obiettivi nei campi petroliferi e pozzi di Omar. I Tornado hanno condotto con successo i raid su questi obiettivi”, ha dichiarato il ministro della Difesa, Michael Fallon alla BBC.

Il Califfato ha già minacciato vendetta contro il Regno Unito: “non prendetevela con l’Islam quando vi colpiremo”.

Londra dà il via ai primi raid anti-Isis in Siria. Il Califfato minac...