Lockheed Martin batte il consensus su utili trimestrali

(Teleborsa) – Andamento poco mosso per Lockheed Martin, che scambia in ribasso dello 0,48%.

Il primo trimestre si è chiuso con utili netti in aumento a 1,8 miliardi di dollari, pari a 6,56 dollari per azione, contro gli 1,7 miliardi, 6,08 dollari per azione, registrati nello stesso periodo dello scorso anno. Le stime di consensus erano pari a 6,30 dollari. I ricavi sono passati da 15,7 a 16,3 miliardi, in linea con le attese degli analisti.

La trendline del titolo su base settimanale si muove parallelamente a quella dell’S&P 100, ad evidenza del fatto che il movimento di Lockheed Martin subisce la pressione del mercato a cui fa riferimento, piuttosto che di eventi legati al titolo stesso.

Lo status di medio periodo ribadisce la fase positiva di Lockheed Martin. Tuttavia, se analizzato nel breve termine, Lockheed Martin evidenzia un andamento meno intenso della tendenza rialzista al test del top 389,2 USD. Primo supporto a 383,3. Le implicazioni tecniche propendono per un sviluppo in senso ribassista in tempi brevi verso l’imminente bottom stimato a quota 381,2.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Lockheed Martin batte il consensus su utili trimestrali