Lo “short selling” su Terna

(Teleborsa) – La Consob rende noto che dal 23 marzo 2018, GLG Partners e Pictet Asset Management, detengono una posizione ribassista su Terna, rispettivamente dello 0,6% e dello 0,55%.

Intanto, a Milano, peggiora la performance dell’operatore di reti elettriche, che si posiziona a 4,512 euro, con una discesa dello 0,42%.

Lo “short selling” su Terna