Lo “short selling” su Prysmian

(Teleborsa) – Il 16 gennaio 2018, la banca francese BNP Paribas e il gruppo americano Bridgewater Associates, detengono una posizione ribassista su Prysmian, rispettivamente dello 0,43% e dello 0,7%.

Lo si apprende dalle comunicazioni della Consob relative alle posizioni nette corte.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Lo “short selling” su Prysmian