Lo short selling su Banco BPM

(Teleborsa) – La Consob comunica che AHL Partners, Marshall Wace e Old Mutual Global Investors, dal 21 settembre 2018, detengono una posizione ribassista su Banco BPM rispettivamente dello 0,94%, del 2,96% e dello 0,66%.

In Borsa, il Gruppo bancario chiude la giornata del 24 settembre con una variazione percentuale negativa dello 0,43% rispetto alla seduta precedente.

Lo short selling su Banco BPM